Tripwire Interactive: il boss dello studio di Killing Floor al centro della bufera dopo il sostegno alla legge anti-aborto del Texas

2166216 pIgJcs
tips

John Gibson, il presidente di Tripwire Interactive, lo studio dietro Maneater e Killing Floor, è “orgoglioso” che la Corte Suprema degli Stati Uniti abbia autorizzato una nuova legge anti-aborto del Texas.

La controversa legge vieta l’aborto dopo sei settimane e arriva al punto di consentire ai privati ​​cittadini di citare in giudizio i fornitori di aborti o chiunque sia anche solo sospettato di aiutare una donna a interrompere una gravidanza.

Nel tweet del 4 settembre, il presidente di Tripwire ha spiegato di essere “orgoglioso” della recente decisione della Corte Suprema. Il disegno di legge, diventato legge alla mezzanotte di mercoledì 1 settembre, vieta gli aborti nello Stato di Lone Star dopo sei settimane.

Leggi altro…

tips
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notify me
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments