The Legend of Zelda: Skyward Sword HD è in arrivo e Nintendo celebra l’iconica principessa Zelda

2157769 dKQMmf
tips

“Quando si parla di principesse e videogiochi, si pensa istintivamente al classico stereotipo della damigella in pericolo che attende impotente l’eroe di turno che venga a salvarla dalle grinfie del malvagio antagonista. Nel corso del tempo e dell’evoluzione di questo versatile medium, sono nati però diversi personaggi femminili complessi, sfaccettati, forti e indipendenti, in grado di superare l’ormai datato cliché della damsel in distress. Tra queste c’è indubbiamente anche Zelda, la principessa che dà il nome a una delle più iconiche saghe Nintendo e che, nei 35 anni passati dal suo debutto, ha avuto modo di crescere, cambiare e dare prova del suo valore come eroina, nonché di essere un personaggio chiave tanto quanto l’eroe dalla tunica verde di cui veste i panni il giocatore. L’ultima avventura in arrivo il prossimo 16 luglio su Nintendo Switch, The Legend of Zelda: Skyward Sword HD, è un ottimo punto di partenza per scoprire le origini di questa mitica principessa che ispirò persino l’attore Robin Williams per la scelta del nome di sua figlia, Zelda Williams.

Zelda è l’incarnazione di una dea che si manifesta in diverse ere temporali nell’immaginaria terra di Hyrule, in cui la saga è ambientata: per questo, ogni Zelda è diversa da quella precedente e può variare nell’aspetto e nel carattere da capitolo a capitolo. La principessa è inoltre la detentrice di una delle tre parti della Triforza, un leggendario artefatto che contiene un’essenza divina, e nello specifico la Triforza della Saggezza, che le dona un giudizio e una sapienza al di fuori del comune. Le altre due parti, la Triforza del Potere e quella del Coraggio, sono associate a due figure maschili, rispettivamente Ganondorf, antagonista principale della serie, e Link, l’eroe protagonista. Il bilanciamento perfetto tra questi tre elementi è ciò che dona potenza a questa iconica reliquia, un dettaglio che spiega bene l’importanza di questo personaggio e il perché la leggenda a cui si fa riferimento nel titolo è proprio quella di Zelda e di nessun’altro.

Zelda, con il suo potere unico, aiuta in diverse occasioni l’eroe Link e lo guida nelle sue avventure giocando un ruolo fondamentale. Tra i suoi momenti più iconici ci sono i duelli finali con Ganondorf nei videogiochi The Legend of Zelda: The Wind Waker e The Legend of Zelda: Twilight Princess, in cui la principessa partecipa attivamente allo scontro al fianco di Link scagliando frecce di luce in un perfetto lavoro di squadra. Sempre in The Wind Waker, Zelda è inoltre una scaltra e coraggiosa piratessa alla guida di una ciurma, nata e cresciuta solcando il mare. Indimenticabile il suo ruolo anche in The Legend of Zelda: Ocarina of Time, in cui, per sfuggire alle grinfie del malvagio Ganondorf, assume l’identità del giovane guerriero Sheik, comparendo in aiuto di Link in situazioni cruciali e insegnandogli tutte le melodie necessarie a progredire nell’avventura. Nel pluripremiato The Legend of Zelda: Breath of the Wild, quella che sembra inizialmente una Zelda fragile ed emotiva riesce a salvare in extremis il mondo dalla tragedia, mettendo al sicuro Link e la sua Spada Suprema e confinando la malvagia calamità Ganon all’interno del suo castello. Nell’ultimo, emozionante scontro del gioco, la principessa mostrerà poi il suo enorme potere sigillando per sempre la malvagia entità e salvando, di fatto, il Regno di Hyrule.

Leggi altro…

tips
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notify me
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments