Paradox Interactive ha quasi la metà dei dipendenti che ha subito maltrattamenti

2166286 OhPmwS
tips

Un documento lasciato trapelare dal sito norvegese Breakit, creato dai sindacati Unionen e Sveriges, suggerisce che all’interno di Paradox Interactive quasi la metà dei dipendenti dichiara di aver subito “trattamenti abusivi/molestie”.

Il sondaggio, condotto dai sindacati svedesi, ha parlato con 133 dei 400 dipendenti dell’azienda e sostiene che il 44% ha affermato di aver subito una qualche forma di “maltrattamento”. Di quelli intervistati, il 26% erano donne, dove le statistiche sono molto peggiori: il 69% ha dichiarato di aver “subito un trattamento abusivo”, secondo il rapporto.

I risultati del sondaggio rivendicano una “cultura del silenzio” presso l’azienda, con quasi nessun dipendente che dichiara come le segnalazioni non siano state gestite in modo appropriato. Tutto questo arriva pochi giorni dopo le dimissioni a sorpresa della CEO di Paradox, Ebba Ljungerud, anche se il nuovo (e vecchio) CEO Fredrik Wester ha negato che ci fosse alcun collegamento tra i risultati del sondaggio e la sua decisione di andarsene.

Leggi altro…

tips
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notify me
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments