Google nuova causa antitrust negli USA. Le tariffe di Google Play Store nel mirino

2157728 cNIyLQ
tips

Mercoledì 7 luglio è stata avviata una nuova causa antitrust contro Google. Il gigante della tecnologia è accusato di aver abusato del controllo dell’app store Android, come riportato da Bloomberg.

La causa, intentata da 36 stati e Washington, DC, presso la corte federale della California, sfida la politica di Google che obbliga gli sviluppatori di app di Google Play a pagare una commissione del 30% sulle vendite effettuate tramite l’app. Google ha recentemente ampliato le tariffe per coprire più beni digitali acquistati sul Play Store, prendendo di mira in particolare una serie di app importanti che in precedenza erano state in grado di eludere la tassa.

Ad agosto, lo sviluppatore di Fortnite, Epic Games, ha fatto causa a Google per motivi simili, sostenendo che le pratiche dell’azienda hanno aumentato i prezzi per i consumatori, sebbene la causa sia stata ampiamente messa in ombra dal caso parallelo di Epic contro Apple e il suo App Store.

Leggi altro…

tips
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notify me
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments